AGX User Profiles 1.1.0 1999

Quando mi sono avvicinato a Linux nel 1996 uno dei miei primi lavori è stato crearmi da zero un pannello di controllo per svolgere in maniera più semplice tutte le configurazioni del sistema. Gli script è il pannello di controllo, realizzato con l’interfaccia curses dialog, andavano sotto il nome di “agx user profiles” è costituivano uno dei mattoni fondamentali della mia distribuzione GNU/Linux  “Bad Penguin”.

All’epoca non c’era ancora linuxconf o Yast, il tool si avvicinava molto a scoadmin della SCO anche se all’epoca io ancora non l’avevo visto. Il tool ebbe un discreto successo perché funzionava anche su Slackware e su altre distribuzioni tanto che Tucows mi dedicò cinque mucche (cinque stelle) *g*, è la pagina esiste ancora a distanza di oltre 10 anni!

Un altro mirror che visualizza i 5 pinguini l’ho ritrovato su Linuxberg

 

 


AGX “User’s Profiles”

@1998,99 by Antonio GALLO agx@TOGLIMI.linux.it

Manuale Utente

 

Versione 1.1.0 del 1999-02-01


Contenuto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Accedere ad Internet

 

 

 

 

 

 

 

 

  • setup – il programma di gestione pacchetti

 

 

  • utility – altri programmi forniti a corredo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Menu’ Principale del pannello di controllo

Per accedere al pannello di controllo si usa il comando controlpanel.
Questo comando puo’ essere eseguito solo dall’utente root
Ecco il menu’ principale del pannello di controllo:
+– Little Italy Linux – Main Menu’ —+
| Current user profile is : NEWBIE | Indica il profilo hardware in uso
| +———————————–+ |
| | X Close this session | | Esce dal programma
| | A Applications … | | Accede al menu’ dei plug-in
| | B System Maintenance … | | Accede ad una serie di funzioni per la gestione del sistema
| | Add/Remove Software … | | Programma di manutenzione pacchetti
| | | |
| | 1 Hardware Configuration … | | Menu’ di configurazione hardware
| | 2 System Configuration … | | Configurazione del sistema
| | 3 Network Configuration … | | Configurazione della rete
| | | |
| | Q Shut-Down the system | | Shutdown del sistema
| | R Reboot the system | | Reboot del sistem
| +———————————–+ |
+—————————————´
| < OK > < Cancel > |
+—————————————+

 


Hardware – Configurazione del Layout della tastiera

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Keyboard Layout
+————- Select the keyboard layout for NEWBIE ————–+
| |
| Use the arrow key to select your keyboard layout. |
| Then press ENTER to confirm your choice. |
| |
| The current value is [ it ] |
| |
| +————————————————————–+ |
| | amiga-de | |
| | amiga-us | |
| | atari-de | |
| | atari-se | |
| | atari-uk-falcon | |
| | atari-us | |
| | azerty | |
| | be-latin1 | |
| | be2-latin1 | |
| | bg | |
| | cf | |
| +——————–v(+)————————————–+ |
+——————————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————+

Selezionare un layout di tastiera, quindi premere INVIO per confermare
la scelta, oppure ESC per uscire senza modificare nulla.

 


Tastiera – Configurazione della mappa Unicode

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Keyboard Unicode Map
+————— Select the UniCode Map for NEWBIE —————-+
| |
| Use the arrow key to select your console fonts. |
| Then press ENTER to confirm your choice. |
| |
| The current value is [ .uni ] |
| |
| +————————————————————–+ |
| | ECMA144 | |
| | cp437 | |
| | def | |
| | ethiopic | |
| | iso01 | |
| | iso02 | |
| | iso03 | |
| | iso04 | |
| | iso05 | |
| | iso06 | |
| | iso07 | |
| | iso08 | |
| | iso09 | |
| +————————–v(+)——————————–+ |
+——————————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————+

Selezionare una mappa Unicode, quindi premere INVIO per confermare la
scelta, oppure ESC per uscire senza modificare nulla.

 


Tastiera – Configurazione della velocita’ e del ritardo

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Keyboard Rate & Delay
+- Configure Keyboard Delay & Rate for NEWBIE -+
| Current Rate: – Current Delay: |
| +——————————————-+ |
| | 0 GO BACK | |
| | | |
| | 1 Set default value | |
| | 2 Set Keyboard Rate | |
| | 3 Set Keyboard Delay | |
| +——————————————-+ |
+———————————————–´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————–+

Scegliere ‘1’ per usare le impostazioni di default.
Scegliere ‘2’ per scegliere la velocita’ di ripetizione dei tasti della tastiera.
Scegliere ‘3’ per selezionare il ritardo nella ripetizione dei tasti.

 


Tastiera – Configurazione dello stato dei led

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Keyboard Leds state
+———— Configure Keyboard Leds State for NEWBIE ————+
| Current State: |
| +—————————————————————+ |
| | 0 GO BACK | |
| | | |
| | 1 Enable NUM LOCK | |
| | 2 Enable CAPS LOCK | |
| | | |
| | 3 Disable NUM LOCK | |
| | 4 Disable CAPS LOCK | |
| +—————————————————————+ |
+——————————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————-+

 

 


Console – Font utilizzato in modalita’ console

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Console Fonts
+————— Select console fonts for NEWBIE —————+
| |
| Use the arrow key to select your console fonts. |
| Then press ENTER to confirm your choice. |
| The default font is the file : ‘default8x16’ |
| |
| The current value is [ /usr/lib/kbd/consolefonts/t.fnt ] |
| |
| +————————————————————–+ |
| | 161.cp | |
| | 162.cp | |
| | 163.cp | |
| | 164.cp | |
| | 165.cp | |
| | 737.cp | |
| | 880.cp | |
| | 8x12alt.psf | |
| | 8x14alt | |
| | 8x14thin | |
| | 8×15 | |
| | 8x16alt | |
| +———————v(+)————————————-+ |
+——————————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————+

 

Premere INVIO per selezionare un nuovo font oppure ESC per uscire
senza effettuare modifiche.

 


Orologio – Impostazione del fuso orario

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere:
+———- Time Zone Configuration for NEWBIE ———–+
| Use the arrow key to choose you time zone, |
| then press ENTER to confirm your choice. |
| |
| The current time zone is [ ]. |
| +——————————————————+ |
| | Rome | |
| | CET | |
| | EET | |
| | GMT | |
| | GMT+0 | |
| | GMT+1 | |
| | GMT+10 | |
| | GMT+11 | |
| | GMT+12 | |
| | GMT+13 | |
| | GMT+2 | |
| | GMT+3 | |
| +———————v(+)—————————–+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Premere INVIO per selezionare un nuovo fuso orario oppure ESC per uscire
senza effettuare modifiche.

 


Hardware – Configurazione del mouse

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Mouse
+————- Configuring mouse for NEWBIE ————–+
| Choose a mouse type : |
| +——————————————————+ |
| | 1 Microsoft compatibile o serial mouse | |
| | 2 IBM style PS/2 mouse (IRQ 12) | |
| | 3 Logitech Bus Mouse | |
| | 4 Logitech Serial Mouse | |
| | 5 ATI XL Bus Mouse | |
| | 6 Microsoft Bus Mouse | |
| | 7 Mouse Systems serial mouse (3 buttons) | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Premere INVIO per selezionare un nuovo tipo di mouse oppure ESC
per uscire senza effettuare modifiche. Nel caso in cui selezionate
un mouse seriale dovrete specificare nella finestra
successiva (vedi sotto) la porta seriale dove e’ collegato.
+—————- Choose the Serial Port —————-+
| Your mouse needs a serial port to work, which one ? |
| +——————————————————+ |
| | ttyS0 com1: under DOS | |
| | ttyS1 com2: under DOS | |
| | ttyS2 com3: under DOS | |
| | ttyS3 com4: under DOS | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 


Hardware – Configurazione del modem

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Modem
+————- Configuring modem for NEWBIE ————–+
| This is your current modem configuration. |
| +——————————————————+ |
| | Modem Device NONE | |
| | Flow Control | |
| | Modem Speed | |
| | | |
| | Save & Exit Apply your settings | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Per configurare il modem posizionatevi sulla voce invio e premete
INVIO quindi selezionate il disposito. Se non avete un modem allora
scegliete il device “NONE” (Nessuno). Se invece avete un modem, selezionate
il dispositivo seriale dove e’ collegato. Dovrete anche scegliere le
impostazioni di Flow Control (scegliete Hardware) ed anche
la velocita del modem relativa a quanto scritto sulla sua confezione.
Vedere le schermate sottostanti per una descrizione dei sottomenu’.
+————– Configuring the modem device ————–+
| Please, choose a device |
| +——————————————————+ |
| | NONE You don not have any modem | |
| | /dev/ttyS0 com1 under DOS | |
| | /dev/ttyS1 com2 under DOS | |
| | /dev/ttyS2 com3 under DOS | |
| | /dev/ttyS3 com4 under DOS | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

+———– Configuring the modem flow control ———–+
| Please, choose a flow control type |
| +——————————————————+ |
| | NONE You don not have any flow control | |
| | SOFTWARE Program handle the flow control | |
| | HARDWARE With new modem we suggest this | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

+——————- Configuring you modem speed ——————-+
| Whic is the “baud rate” of your modem ? |
| +—————————————————————-+ |
| |460800 460KBps – ISDN modem | |
| |230400 230KBps – 56Kbps modem or ISDN modem | |
| |115200 115KBps – 33.6 or 56Kbps modem | |
| |57600 57.6KBps – 28.8 or 33.6Kbps modem | |
| |38400 38.4KBps – 14.4 or 28.8Kbps modem | |
| |19200 Only 14.4 do this, if you have a 14.4 use 38400 first ! | |
| +—————————————————————-+ |
+——————————————————————–´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————–+

 


Hardware – Configurare il cdrom

Dal menu’ principale scegliere: Hardware Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: cdrom oppure cdrom2 per
configurare un secondo cdrom
+——————- Configuring CD-ROM link ——————-+
| Currently ‘NONE’ will be mounted on ‘cdrom2’ |
| What type of CD-ROM drive did you have ? |
| +————————————————————+ |
| | NONE Your system does not have any cdrom | |
| | IDE You have an IDE cdrom | |
| | SCSI You are lucky and have a SCSI cdrom | |
| | CUSTOM You have an old proprietary cdrom | |
| | AUTO Let me scan if you have a cdrom (suggested) | |
| +————————————————————+ |
+—————————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+—————————————————————-+

 

Premere INVIO per selezionare un nuovo font oppure ESC per uscire
senza effettuare modifiche.

Scegliere ‘NONE’ se non avete un cdrom, ‘IDE’ se avete un cdrom ATAPI
compatibile (caso piu’ frequente), SCSI se avete un lettore SCSI,
CUSTOM per un cdrom proprietario di vecchio tipo (un vecchio goldstart
oppure un cdrom collegato alla SoundBlaster), AUTO per fare in modo
di cercare automaticamente il cdrom.
La scelta di ‘AUTO’ funziona bene
con i cdrom IDE, affinche rilevi gli altri cdrom e’ necessario aver caricato
il modulo/driver. Inoltre per usare la funzione ‘AUTO’ dovete inserire un
dischetto leggibile nel cdrom prima di avviare l’operazione.

N.B.Configurare il cdrom permette anche che esso venga
automaticamente montato in fase di boot se c’e’ un dischetto
leggibile al suo interno

 


Il menu’ Applications

Dal menu’ principale e’ possibile scegliere: Applications

Questo menu’ particolare consente di accedere a dei ‘plug-ins’. Questi
sono dei menu’ di configurazione sviluppati per poter configurare
determinati tipi di applicazioni senza intaccare il ‘controlpanel’,
infatti vengono installati esternamente ad esso da terze parti.
Sono divisi per categorie in modo da suddividerli a seconda del tipo
di applicazione. Una volta scelta una categoria sara’ possibile accedere
alla scelta dell’applicativo/daemon da configurare.

 


Il menu’ System Maintenance

Dal menu’ principale scegliere: System Maintencance

Questo menu’ ci consente di accedere ad una serie di programmi per
controllare ed amministrare il sistema per un suo corretto funzionamento.
+– Little Italy Linux – System Maintenance —+
| Press ENTER to make your choose |
| +——————————————-+ |
| | 0 GO BACK | |
| | | |
| | 1 Logged Events Viewer | |
| | 2 Performance Monitor | |
| | 3 Process Manager (top) | |
| | Quota Monitor | |
| | 5 System Information | |
| | 6 Logged users | |
| | 7 Users and system History | |
| | Resource in use | |
| | 9 Load stats and up-time | |
| | | |
| | A Service Manager … | |
| +——————————————-+ |
+———————————————–´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————–+

 

Ecco una descrizione delle possibilita’ :

 

  • Logged Events Viewer – Permette di accedere all’ “event viewer”.
    Gli eventi sono divisi in categorie per una piu’ facile consultazione
  • Performance Monitor – Viene eseguito il programma procinfo
    per accedere alle statistiche di utilizzo del sistema.
  • Process Manager – Viene eseguito il programma top
    per poter visualizzare e gestire i processi del sistema.

 

 

  • Quota Monitor – [DA COMPLETARE] Permette di monitorare l’uso
    dello spazio su disco da parte dei vari utenti.
  • System Information – Visualizza inforazioni sull’hardware
    e sul sistema operativo.
  • Logged users – Visualizza gli utenti attualmente collegati al sistema.
  • Users and system History – Visualizza lo storico di: tutti i collegamenti
    effettuati, tutti i login risultati in errore, tutti i riavvi, i crash, i cambi
    di livello del sistema.

 

 

  • Resource in use – [DA FARE] Visualizza i file e le altre risorse in uso e da parte
    di chi.
  • Load stats and up-time – Visualizza un riassunto delle statistiche
    di carico del sistema e del tempo di “up-time” (uso senza riavvi della macchina).
  • Service Manager – [DA COMPLETARE] permette di monitorare ed alterare lo stato
    e i servizi/daemon in esecuzione.

 

 


Sistema – Configurare lo memoria SWAP

Dal menu’ principale scegliere: System Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Configure Swap Partition
+—————– Current Swap Settings ——————+
| |
| This are you current swap settings: |
| |
| Swap Device : |
| Dimension KB: |
| Is it a file: NONE |
| |
| Would you like to change them ? |
+———————————————————-´
| < Yes > < No > |
+———————————————————-+

Prima di modificare le impostazioni della memoria SWAP vi vengono
visualizzati le impostazioni correnti, quindi vi viene chiesto se
volete modificarle.
+————— Configuring the swap space —————+
| Choose an option for your swap space |
| +——————————————————+ |
| | 0 Don’t want to use a Swap Partition | |
| | 1 Use an existing Linux Swap Partition | |
| | 2 Use an existing Windows (win386.swp) swap file | |
| | 3 Use a normal swap file (/swapfile) | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Potete selzionare ‘0’ per non usare alcuna memoria swap (dovete pero
avere molta RAM !); ‘1’ per usare una partizione swap (che dovrete aver
gia’ creato sul proprio sistema); ‘2’ condividere lo swap file con
Windows 3.11/95 (funziona solo se la vostra partizione root e’ di tipo
UMSDOS); ‘3’ usate un normale swapfile all’interno della vostra partizione
root (consigliato agli inesperti).

 


sistema – Impostazioni della cache del disco

Dal menu’ principale scegliere: System Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: FileSystem flush time
+————- Current FileSystem Flush Time ————–+
| This are you current flush settings: |
| |
| Flush Time …….: 30 |
| Sync Time ……..: 300 |
| |
| Would you like to change them ? |
+———————————————————-´
| < Yes > < No > |
+———————————————————-+

 

Con questo menu’ e’ possibile cambiare i valori di flush dei
buffer e di sync dei file. I valori sono espressi in secondi.
Piu’ sono alti i valori e piu il sistema manterra i dati nella cache
questo significa piu’ velotica ma maggiore rischio di perdere dati se
la corrente va via’. Si consiglia agli inesperti di non modificare
i valori di default

 


network – Guida alla configurazione dei parametri di rete

(1) Abilitare la rete

Dal menu’ principale scegliere: Network Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Enable/disable Network at boot time
+— Configuring your machine as Stand Alone —-+
| Would do you like to enable the network ? |
+————————————————´
| < Yes > < No > |
+————————————————+

 

Vi viene chiesto se la vostra macchina e’ collegata ad una rete
(NON INTERNET !). In caso negativo scegliete NO ed ignorate questo
paragrafo. In caso affermativo scegliete YES e continuate la lettura.

Il controlpanel vi portera’ automaticamente al menu’ successivo, che
in ogni caso e’ richiamabile come descritto sotto.

(2) Selezionare le interfacce da configurare

Dal menu’ principale scegliere: Network Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Configure Network Card and protocols
+———– Select the interface to configure ———–+
| +——————————————————+ |
| | eth0 First network card (configured) | |
| | eth1 Second network card (absent) | |
| | | |
| | SAVE & EXIT Click Here to Save & Exit | |
| +——————————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Vi verra’ mostrato una serie di nomi di interfacce. Scegliete
l’interfaccia da modificare, se essa non e’ presente vi verra’ notificato
(probabilmente dovete caricare il modulo/driver apposito) altrimenti
comparira’ il menu’ di configurazione dei parametri di rete descritto
nello step successivo.

(3) Configurare i parametri di rete per l’interfaccia

+———— Configuring interface [ eth0 ] ————-+
| Configuring your machine stand alone also require |
| an HOSTNAME and a DOMAINNAME. Please, remember |
| that pressing OK here will wipe out your last network |
| settings. BE CAREFUL USING THIS OPTION ! |
| +——————————————————+ |
| | Hostname cl200aldobkitc | |
| | Domain name bnl.it | |
| | IP Address 10.160.107.200 | |
| | DHCP NO | |
| | NETWORK Address 10.160.107.0 | |
| | BROADCAST Address 10.160.107.255 | |
| | SUBNET MASK 255.255.255.0 | |
| | Gateway 10.160.107.1 | |
| | DNS Server 1 10.5.2.21 | |
| | DNS Server 2 10.5.2.23 | |
| | | |
| | SAVE & EXIT Click Here to Save & Exit | |
| +——–v(+)——————————————+ |
+———————————————————-´
| < OK > < Cancel > |
+———————————————————-+

 

Quando selezionate un interfaccia compare questo menu’ da dove potete
configurare i parametri di rete per un’interfaccia. Ricordatevi di dare
sempre un hostname ed un domainname. Se utilizzate l’opzione DHCP=YES
(informatevi se il DHCP e’ abilitato sulla vostra rete) non dovete
assolutamente modificare gli altri parametri di rete.

(4) Salvare le modifiche

Dopo aver configurato i parametri dell’interfaccia, uscite selezionando
la voce “SAVE & EXIT”. Questo vi riportera’ nella schermata di selezione
delle interfacce. Anche in questa schermata dovete selezionare la voce
“SAVE & EXIT”
altrimenti la rete non verra’ riavviata.

 


network – Gestire i gruppi e gli utenti

Dal menu’ principale scegliere: Network Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: User and group manager
+—– AGX-Linux – User and group utility ——+
| Press ENTER to make your choose |
| +——————————————–+ |
| | 0 GO BACK | |
| | | |
| | 1 Add a new user account | |
| | 2 View or manage existing users | |
| | | |
| +——————————————–+ |
+————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+————————————————+

Reading account informations …

+————- AGX_Linux User Manager (@1998-99 by Antonio Gallo) ————-+
| Choose a user to see his properties and then decide to access |
| other releated options |
| +————————————————————————–+ |
| | root (never expire) | |
| | bin (never expire) | |
| | daemon (never expire) | |
| | lp (never expire) | |
| | sync (never expire) | |
| | shutdown (never expire) | |
| | halt (never expire) | |
| | mail (never expire) | |
| | nobody (never expire) | |
| | guest Expire 0 | |
| | antga Expire 0 | |
| +————————————————————————–+ |
+——————————————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————————+

+————————- Parameters Account: guest ————————–+
| Here the user guest parameters. Select an operation or CANCEL to exit. |
| +————————————————————————–+ |
| | PASSWORD Change the password for this user | |
| | LOCK Lock this account | |
| | UNLOCK Unlock this account | |
| | | |
| | MODIFY Modify user account properties | |
| | | |
| | DELETE Remove this account | |
| | ERASE Remove this account and his home directory | |
| +————————————————————————–+ |
+——————————————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————————+
Locking the account guest
Password changed.

Please, press ENTER to continue …

…………

Erasing account guest
userdel: error removing directory /home/guest

Please, press ENTER to continue …
Premere INVIO per selezionare un nuovo font oppure ESC per uscire
senza effettuare modifiche.

 


network – configurare l’accesso ad internet

Elenco delle connessioni

Dal menu’ principale scegliere: Network Configuration

Dal menu’ dell’hardware scegliere: Configure Internet Dial-Up Access
+————- Configuring your internet connection(s) ————–+
| These are your current internet connections. |
| +—————————————————————-+ |
| | george /etc/sysconfig/george.internet | |
| | | |
| | -NEW-CONNECTION- Choose this to create a new connection | |
| +—————————————————————-+ |
+——————————————————————–´
| < OK > < Cancel > |
+——————————————————————–+

 

Nella prima schermata vengono visualizzate le varie connessioni ad
internet. Utilizzare la voce “NEW-CONNECTION” per creare una nuova
connessione se non lo avete gia’ fatto. Sotto potete vedere come editare
i parametri della connessione.

Editare una connessione

+– Configuring Internet connection to george –+
| This is your current modem configuration. |
| +——————————————–+ |
| | Connection Type LINUX | |
| | ISP Telephone 0823-937721 | |
| | Login Account agallo | |
| | Password (value not displayed) | |
| | | |
| | DNS Server 1 192.168.0.1 | |
| | DNS Server 2 151.99.125.2 | |
| | WINS Server 1 | |
| | WINS Server 2 | |
| | | |
| | Line Tone Type TONE | |
| | Modem Wait Line NO | |
| | Modem Settings at E1 Q0 S0=0 &C1 &S0 l3 | |
| | | |
| | Save Settings Save & Exit | |
| +——————————————–+ |
+————————————————´
| < OK > < Cancel > |
+————————————————+

In questa schermata potete editare i vari parametri della vostra
connessione. “Connection Type” e’ il tipo di server che vi risponde
dall’altra parte (LINUX e’ il tipo di default per molti ISP ^_^).
“Modem Settings” e’ una stringa di default per inizializzare il modem,
funziona per tutti i modem standard, non cambiatela assolutamente.

connect – per lanciare una connessione

Per lanciare la connessione dovete usare il comando:
connect nome_connessione

Esempio #1:

connect george
We are sorry but you told us that you didn’t have any modem.
Please use the ‘controlpanel’ to configure it

avete configurato il modem ?

 

Esempio #2:

connect georgePreparing Connection ….
dns 192.168.0.1
dns 151.99.125.2
Adding primary DNS
Adding secondary DNS
OK
Press CTRL + C to terminate the connection,
then your telephone will hang-up in 5 seconds.

Staring Internet connection …..
/usr/local/sbin/connect: /usr/sbin/pppd: No such file or directory
connection terminated.

avete installato il “pppd” ???

 

Se volete usare la connessione all’interno di uno script, come spesso
fa l’autore potete aggiungere al comando connect il parametro

NOWAIT.
Ecco uno script di esempio che scarica la posta
e poi riaggangia automaticamente la linea telefonica !

#!/bin/sh# connect esegue la connessione, cambiate “george” con il
# nome della vostra connessione
connect george NOWAIT

# cambiare 30 con il tempo che impiega il modem a collegarsi (in secondi)
sleep 30

# fetchmail e’ un programma per scaricare la posta
fetchmail

# disconnect chiude la linea
disconnect

disconnect – per fermare una connessione

Una volta avviata la connessione potete fermarla in qualsiasi momento
premendo i tasti [CTRL] + [c] sul terminale dove e’ stato lanciato
il programma connect oppure da qualsiasi altro terminale
usando il programma disconnect !

 


service – guida del “Service Manager”

 

Il programma /usr/local/sbin/sercvice viene utilizzato per la gestione
dei servizi/daemons sul sistema in maniera interattiva.

Ecco una sintesi dei comandi:

service --list

Elenca tutti i servizi presenti nel sistema.

service --all

Mostra lo stato di tutti i servizi presenti nel sistema.

service nome_del_servizio query

Mostra lo stato del servizio specificato.

service nome_del_servizio start

Avvia il servizio specificato.

service nome_del_servizio stop

Ferma il servizio specificato.

service nome_del_servizio restart

Ferma e quindi riavvia il servizio specificato.

service nome_del_servizio reload

Segnala al servizio/daemons di rileggere il file di configurazione
(non supportato da tutti i daemons).

 


setup – programma d’installazione pacchetti

Il programma /usr/local/sbin/setup viene utilizzato per l’installazione
dei pacchetti dalla distribuzione “Bad Penguin”.

setup /nome/pacchetto

Installa il pacchetto desiderato.

setup --install /nome/pacchetto /mnt/altro/sistema

Installa il pacchetto desiderato su un’altra partizione montata appositamente

setup --check nome_pacchetto

Controlla se tutti i file del pacchetto sono presenti

setup --update nome_pacchetto

Aggiorna eventuali file del pacchetto cancellatti o sostituiti con
versioni meno recenti.

setup --remove nome_pacchetto

Rimuove tutti i file del pacchetto.

 


utility – altri programmi forniti

a: – per cambiare floppy

 

Il programma a: puo’ essere usato per smontare il dischetto
attualmente nel floppy-drive per inserire un altro. Il programma
aspetta la pressione del tasto INVIO per darvi la possibilita’ di
cambiare il dischetto, quindi lo monta sia un dischetto Windows che
Linux.

cdrom – per cambiare cdrom

Il programma cdrom puo’ essere usato, similrmente al programma
a: per cambiare il cdrom. Il programma
aspetta la pressione del tasto INVIO per darvi la possibilita’ di
cambiare il dischetto, quindi lo monta.

Se specificate : cdrom eject il programma provvedera anche a
espellere automaticamente il cdrom presente nel lettore prima di montarne
un’altro.

color – per cambiare colore

Il programma color puo’ essere usato per cambiare il colore
della console con cui state scrivendo. I colori supportati sono:
GREEN, CYAN, RED, YELLOW, WHITE, BLACK, BLUE, GREY e PURPLE.
La sintassi e’ : color nome_colore .

colortest – per testare i colori

 

Il programma colortest effettua un test dei colori della vostra
console. Di solito viene usato per vedere se un telnet supporta i colori.

diskcopy – duplicazione floppy

 

Il programma diskcopy effettua la duplicazione dei floppy. Il
floppy deve essere “smontato” prima di lanciare questo programma.

echoc – per visualizzare messaggi colorati

 

Il programma echoc e’ un estensione del comando echo per
visualizzare messagi in un singolo colore, alla fine del messaggio verra
ripristinato il colore di default. Per la lista dei colori supportati vedere
il comando color.

La sintassi e’ : echoc NOME_COLORE [-n] “Testo”

makex – per compilare IMakefile

 

Il programma makex e’ un front-end al programma imake usato
per generare un “Makefile” da un “IMakefile”.

man2html – per convertire una pagina “man” in formato “HTML”

messages – visualizza il numero di messaggi di posta nella inbox

rgrep – grep ricorsivo nelle sottodirectory

Il programma rgrep e’ un front-end al programma grep per effettuare
ricerche anche nelle sottodirectory.
La sintassi e’ : rgrep Pattern_da_cercare
oppure : rgrep Pattern_da_cercare Directory_di_partenza
oppure : rgrep Opzioni Pattern_da_cercare Directory_di_partenza

squeeze – elimina file temporanei

 

Il programma squeeze e’ usato per eliminare da un ramo del
filesystem tutti i file temporanei presenti, quelli che finiscono con
tilde (~) o cancelletto (#).
La sintassi e’ : squeeze [directory_da_ripulire]

untar – scompatta un file .tar.gz o .tgz nella directory corrente

alias dei comandi MSDOS validi sotto Linux

 

tramte il comando alias sono stati assegnati a comandi Linux
l’equivalente di alcuni comandi DOS per facilitarne l’apprendimento.
Eccone la lista:

DOS Linux
cls clear
deltree rm -r

dirls -al –color
memfree
typecat

 

Inoltre:
manpath – visualizza il percorso usato da man per trovare
le pagine di manuale
which e file vengono usati al posto del comando
Linux type che ha un significato diverso rispetto al dos

GD Star Rating
loading...